• Antonia Gozzi

COSA PUO' UN CORPO

a cura di Antonia Gozzi

Cosa può un corpo? Che cosa provoca, nelle declinazioni dell’arte, la presenza di un corpo? Che effetto ha su chi lo guarda, su noi spettatori? Che cosa può il nostro corpo per noi stessi? Che cosa può fare? Come è mutato il nostro rapporto rispetto a quello che percepiamo come “presenza”? E quale significato assume oggi l’essere pienamente presenti?


L’idea di questo progetto prende l’avvio da Spinoza, a partire dai temi portanti del suo pensiero che sono una domanda e una scoperta: ovvero l’essere di fronte, nello stesso tempo, alla propria potenzialità e alla propria ignoranza.

L’idea di questo progetto è ispirata dalla potenza delle parole, del linguaggio, e dalla potenza delle capacità espressive delle «parole del corpo»; e quindi dalla necessità di esplorare territori spesso indecifrabili, a volte incomprensibili, ma carichi di un’intensa espressività: i territori del linguaggio del corpo.


Cosa può un corpo è dunque una domanda per interrogarsi sul senso della “presenza” nei nostri attuali modi di vita, sia nelle sfumature, sia nelle grandi categorie che accolgono il quotidiano, il concreto, il corporeo, il filosofico, l’astratto e l’ignoto.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti