NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand
SING ANOTHER SONG, BOYS
fotografie di Michael Ackerman & Lorenzo Castore
 
castore
 

18 giugno 2015 alle ore 19, nell’ambito di FotoLeggendo/11 2015, si inaugura a INTERZONE Galleria Studio di Fotografia la mostra sing another song, boys • MICHAEL ACKERMAN | LORENZO CASTORE.

Sing another song, boys è una mostra di due amici che da quindici anni avanzano insieme. Parla di famiglia, intimità, rapporti, fantasmi, natura, crescita: tutto questo trattato e affrontato seguendo percorsi diversi ma emotivamente vicini condividendo un territorio elettivo comune di scelte, riferimenti, direzione.
 
In esposizione oltre una cinquantina di foto tra colore e bianconero. Sing another song, boys raccoglie immagini dense che guardano dentro, che scrutano l’intimità dei pensieri, dell’osservare, dell’essere.
Fotografie che cercano una risposta, dall’interno, in apparenza indefinita e nello stesso istante concreta, densa. Immagini delicate, a volte crude, immagini che segnano un intimo percorso: raccontato, percepito e sospinto verso chi osserva da fuori.
S’intravvede, nel corpus dei due diversi e in parte simili lavori, la tensione della memoria, la tensione del vissuto, del sentimento proiettato verso la ricerca dell’infanzia, della delicatezza, dell’amore, del ricordo, della gioia. Sono foto ricche, stratificate, fatte di percorsi, di materia e di domande.
Sono immagini che si mettono in relazione, le une con le altre - quelle di Ackerman con quelle di Castore. Sono immagini che scivolano, nei due autori, tra i loro differenti tessuti, che s’impregnano nel rispettivo vissuto.
Nei due fotografi coesiste un linguaggio fatto di uguali riferimenti, che si riflette inevitabilmente nello stile fotografico, nell’approccio al soggetto ritratto, al mondo scrutato.
Sing another song, boys è una ricerca fotografica che è più prossima alla biografia fotografica, in cui il rapporto più personale, alla fotografia si fonde con la vita. 

Michael Ackerman (Tel Aviv, 1967) è rappresentato dalla galleria VU'.
È americano e vive a Varsavia. Dalla sua prima mostra, nel 1999, Ackerman ha messo la sua firma portando un nuovo, radicale e unico approccio. In bianco e nero, esplorando l'illuminazione impossibile, ha permesso alle immagini sgranate di creare enigmatiche visioni. Michael Ackerman cerca nel mondo che attraversa, riflessioni sul suo personale malessere, dubbi e angoscia.
Ha ricevuto il Nadar Award per il libro “End Time City” nel 1999, e il Infinity Award for Young Photographer dall'International Center of Photography nel 1998.
Nel 2009, ha vinto lo SCAM Roger Pic Award per la serie “Departure, Poland”.
Il suo ultimo libro “Half Life” è stato pubblicato nel 2010 da Robert Delpire.
Nel 2014, ha collaborato con Vincent Courtois, violoncellista, e Christian Caujolle, per lo spettacolo “L'intuition”, che propone un dialogo tra fotografia e musica. Questo spettacolo è stato presentato al festival Banlieues Bleues e ai Rencontres d'Arles 2014.

[http://www.agencevu.com/photographers/photographer.php?id=1]

Lorenzo Castore (Firenze, 1973) è rappresentato dall’agenzia e galleria VU' e da LUZ.
Il suo lavoro è caratterizzato da progetti di lungo termine - in bianco e nero e a colori - che hanno come tema principale il quotidiano, la memoria e la relazione tra piccole storie individuali e la Storia.
Ha esposto il suo lavoro in numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero.
Ha vinto il Premio Mario Giacomelli (2004), il Leica European Publishers Award (2005) e la Rana d'oro come miglior film documentario corto al Camerimage Film Festival (2012).
Ha pubblicato due libri monografici: Nero (2004) e Paradiso (2006).
Ha realizzato due cortometraggi: No Peace Without War (2012) - con Adam Cohen - e Casarola (2014).

[https://www.lorenzocastore.com]

In occasione dell’inaugurazione della mostra verrà presentato il primo di una serie di POSTER d’autore prodotti da INTERZONE insieme a LUCE.
LUCE è un collettivo appena costituito che si occuperà di fotografia declinandola a diversi livelli. I poster d’autore, firmati ed in tiratura limitata, fanno parte di una serie di produzioni che nasceranno dall’incontro tra la fotografia e altre discipline artistiche o artigianali.
 
 
sing another song, boys
MICHAEL ACKERMAN | LORENZO CASTORE
a cura di Michele Corleone
in mostra 18.06.2015 | 08.09.2015
martedì - venerdì, ore 15 – 20
sabato, su appuntamento
lunedì e domenica chiuso
per informazioni: cell. +39 347 5446148
 
Catalogo:
Sing another song, boys | Michael Ackerman | Lorenzo Castore – Published by INTERZONE©2015 – B/W e colore – inglese – pp. 76 – €28
 
Ufficio Stampa
Michele Corleone
cell. +39 347 5446148 (orari: 11-13 e 16-18)
 
INTERZONE Galleria Studio di Fotografia
Roma, Via Avellino 5
cell. +39 347 5446148
 
Mezzi di trasporto pubblici dalla Stazione Termini
Bus 105, (direzione Staz.ne Grotte Celoni), fermata Sant’Elena;
Tram Roma-Giardinetti, da Via Giolitti, fermata Sant’Elena.

 

partners

     

 

   
partner sony partner cameraoscura partner tetenal partner arsimago partner fotocult partner sonicart partner thetrip
partner fotoleggendo  partner afi blutopia logo partner tg partner roam 
partner hipstamatic partner obiettivo granieri partner Logo Rudi Records NERO cdc   partner officinefotografiche       logo completoAvarie
partner juliet partner luce  panzoo logo nodes3 logo nc nero
fuoco della fotografia LOGO ajaxmail   1237572 545063022227889 834726606 n logo kino drago 
logo about bb logo 5M